image-98

facebook
tavoladisegno2


+39 095-8264103

​Sede Legale: Via Pietro Carrera, 23

​E-mail: coopsociale.team@gmail.com

 

Email Formazione

segreteria@cooperativateam.it

 

News


facebook
© 2020  Cooperativa T.E.A.M. ​ 

Arte e legalità, il 19 luglio a Catania per ricordare Paolo Borsellino

2019-07-17 18:29

Admin

News,

Arte e legalità, il 19 luglio a Catania per ricordare Paolo Borsellino

Durante l’evento verranno esposti i lavori del progetto Padeia

news20-1581098589.png

A 27 anni dalla Strage di via D’Amelio, in cui persero la vita Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta, tantissime le iniziative promosse in tutta la Sicilia per ricordare l’insegnamento che il magistrato italiano ha lasciato ai giovani, spronandoli ed esortandoli a seguire la strada del senso civico e della giustizia sociale.
Il 19 luglio rappresenta per le nuove generazioni e la comunità in genere un’occasione particolarmente significativa per riflettere sui temi legati alla giustizia sociale e impegno civico; anche la cooperativa TEAM vuole testimoniare il proprio impegno nella lotta alle Mafie, accompagnando soprattutto i giovani a non dimenticare chi - come Borsellino - perse la vita per donare alla Sicilia un futuro possibile. E riscrivere le pagine di una terra libera.
Appuntamento venerdì 19 luglio, alle ore 19.00, nel cortile del Tribunale per Minorenni di Catania con Lo Stato dell’Arte. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la famiglia e l’Istituto Penale per i Minorenni di Acireale. Al centro la bellezza dell’arte, della musica e un mosaico di legalità realizzato con i lavori del progetto Paideia.
Per l’occasione IPM di Acireale esporrà una mostra realizzata con i prodotti del progetto Paideia, che sta appassionando e coinvolgendo i ragazzi dell’Istituto in un percorso dall’alto contenuto formativo ed educativo. Il progetto, al quale sta partecipando anche la nostra cooperativa TEAM, vuole accompagnare i giovani a stimolare la loro creatività e offrire occasioni reali di protagonismo.
Dalla letteratura all’arte, dal cinema alla musica, ogni giovane è chiamato a conoscersi, scavare  tra ambizioni e passioni, mettere in campo il talento e valutare la reale possibilità di trasformare l’arte in un percorso professionalizzante.